calendariola torrecontattacifotografie

Published on aprile 18th, 2016 | by Giovanni Fiumi

Maryam: «Prego Dio che ci riporti a casa»

Vi ricordate di Maryam, la ragazzina cristiana che nel 2014 con la sua famiglia fu costretta dalla violenze dello Stato Islamico a fuggire da Qaraqosh, la più grande città cristiana dell’Iraq e della piana di Ninive?

In un’intervista raccontò la sua vita a Erbil (Kurdistan irakeno) e, con parole semplici ma profonde, anche la sua fede, già così certa sebbene la giovanissima età.

In questo nuovo video racconta la sua quotidianità: il bus, la scuola, le preghiere e il desiderio di diventare una cantante o una suora.

Preghiamo per lei e per gli oltre 120 mila cristiani in fuga dalla Stato Islamico.

Aiuto alla Chiesa che Soffre onlus (ACS) ha donato 8 scuole prefabbricate ad Erbil e Dohuk. Grazie a queste scuole 7 mila bambini hanno potuto continuare a studiare.

 


About the Author



Back to Top ↑