calendario la torre contattaci fotografie

Parrocchia

Published on Gennaio 22nd, 2016 | by Vincenzo Foppa

0

Il saluto per il Vescovo Dante e l’ingresso del Vescovo Antonio

banner1-1024x156

Fervono i preparativi in Diocesi in vista della Messa di ringraziamento a conclusione del ministero episcopale del vescovo Dante Lafranconi, nel pomeriggio di sabato 23 gennaio (ore 16), e dell’Ordinazione episcopale con Ingresso in Diocesi del nuovo vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni, in agenda il 30 gennaio. Entrambe le celebrazioni si svolgeranno in Cattedrale dove domenica 7 febbraio, alle 20.30, il Coro Voci Bianche del Teatro alla Scala di Milano sarà protagonista di una serata musicale per i due Vescovi.

LocandinaVescovi

Messa di ringraziamento per il Vescovo Dante Lanfranconi

Avrà luogo nel pomeriggio di sabato 23 gennaio, in Cattedrale, il saluto al vescovo Lafranconi che il prossimo 30 gennaio concluderà il suo servizio di pastore della Chiesa cremonese. È l’occasione in cui l’intera diocesi esprimerà ufficialmente la propria riconoscenza al Vescovo, giunto il 4 novembre 2001 dopo aver retto la Chiesa di Savona-Noli. La Messa di ringraziamento avrà luogo alle ore 16.
La Cattedrale sarà aperta per il libero accesso dei fedeli a partire dalle ore 15.

L’Eucaristia sarà presieduta proprio da mons. Dante Lafranconi, affiancato dal vicario generale, mons. Mario Marchesi, che all’inizio della liturgia rivolgerà al vescovo un indirizzo di saluto.

Concelebreranno il Capitolo della Cattedrale e i vicari zonali insieme ai sacerdoti diocesani. Prevista anche la presenza di due vescovi, entrambi originari della diocesi di Cremona: mons. Eliseo Ariotti, nunzio apostolico in Paraguay, e mons. Carmelo Scampa, vescovo di São Luís de Montes Belos in Brasile.

Saranno presenti le massime rappresentanze istituzionali, che prenderanno posto come consuetudine nei primi banchi.

La Messa sarà animata dal coro della Cattedrale diretto dal maestro don Graziano Ghisolfi; accompagnamento all’organo del maestro Marco Ruggeri. Presteranno servizio all’altare i seminaristi diocesani.

Durante l’offertorio saranno presentati al Vescovo due regali: un quadro e un cofanetto contenente la raccolta di tutte le sue omelie e un video con i principali eventi del suo ministero episcopale a Cremona. Il cofanetto sarà omaggiato anche a quanti saranno presenti in Cattedrale.

Alla celebrazione sono particolarmente invitati i sacerdoti, i diaconi permanenti, i religiosi e le religiose, gli operatori pastorali delle parrocchie, i membri delle aggregazioni ecclesiali, i giovani, le famiglie e quanti hanno goduto nel corso di questi anni dall’amabile paternità di mons. Lafranconi.

DSC_7736-1024x853

Ordinazione episcopale ed ingresso del nuovo Vescovo Antonio Napolioni

Fervono i preparativi per l’ingresso ufficiale del nuovo vescovo di Cremona monsignor Antonio Napolioni, che giungerà in città già sabato 23 gennaio per fare il trasloco a palazzo vescovile, dove andrà a vivere. Intanto è tutto pronto per la cerimonia che si celebrerà sabato 30 gennaio, alle 15. Sarà presieduta da tre vescovi, monsignor Dante Lafranconi, monsignor Francesco Giovanni Brugnaro e monsignor Francesco Gioia. Sono attesi una quarantina tra vescovi e cardinali che giungeranno non solo dalla Lombardia e dalle Marche ma anche da tutta Italia. Confermata la presenza di tre cardinali, Edoardo Menichelli dell’arcidiocesi di Ancona-Osimo, Raffaele Farina, prefetto delle Biblioteca vaticana, e Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi. Una folta delegazione di fedeli giungerà dall’arcidiocesi di Camerino San Severino Marche. È previsto secondo le prime stime l’arrivo di circa 500 marchigiani, ci sarà chi giungerà in pulman, ma anche chi giungerà con i propri mezzi. Parrocchiani, giovani, famiglie. Inoltre in partenza da Ancona anche un pulman con i preti ex alunni del seminiario regionale delle Marche dove il nuovo vescovo di Cremona per 17 anni ha prestato il suo servizio prima come vicerettore e poi come rettore. Tanti anche gli scout provenienti da ogni parte d’Italia a ricordo del lavoro intenso nell’Agesci, di cui monsignor Napolioni è stato assistente ecclesiastico. A questo già folto numero di persone si aggiungeranno i fedeli cremonesi. Le porte della Cattedrale saranno aperte alle 14 e già sono stati stabiliti i vari settori riservati ai fedeli che parteciperanno alla messa di ordinazione episcopale e di ingresso. Alle 15 monsignor Napolioni sarà ufficialmente accolto dal sindaco di Cremona Gianluca Galimberti. La celebrazione potrà essere seguita anche dagli schermi che saranno allestiti dentro e fuori la piazza. E per chi non avrà la possibilità di partecipare personalmente, Cremona 1 seguirà in diretta tutta la cerimonia a partire dalle 0re 15. Cerimonia che sarà trasmessa anche nella docesi di Camerino Marche. Diretta televisiva anche per il saluto di monsignor Lafranconi sabato 23 gennaio, a partire dalle ore 16 sempre su Cremona 1. Alla fine della cerimonia di ordinazione episcopale e dell’ingresso in diocesi di Cremona di monsignor Napolioni, verrà allestito nella Galleria dei ritratti dei vescovi, a palazzo vescovile, un rinfresco. In quell’occasione nella galleria, verrà esposto il ritratto di monsignor Lafranconi. È tradizione infatti che per tutti i vescovi che hanno retto la diocesi di Cremona venga realizzato un ritratto a ricordo del loro mandato.

don_antonio_napolioni

Preghiera per i Vescovi

Indicazioni logistiche per la cerimonia di ordinazione

Tags: , , , , , , , , , , ,


About the Author



Rispondi

Back to Top ↑