calendario la torre contattaci fotografie

Carità

Published on Novembre 2nd, 2015 | by Alberto Ghilardi

0

Settimana della Carità

In concomitanza con la ricorrenza di Sant’Omobono, patrono della nostra Diocesi anche quest’anno da domenica 8 novembre a domenica 15 novembre si celebra la Settimana della Carità.

o_f5d2a2f074c71b4c_001

Cuore della Settimana sarà la Celebrazione Eucaristica che si terrà venerdì 13 novembre alle ore 20,45 nella Chiesa Parrocchiale.

La celebrazione eucaristica, nella quale commemoriamo il Santo Patrono della nostra Diocesi “Sant’Omobono” , è fonte e culmine della vita cristiana.  La celebrazione eucaristica è celebrazione della carità. E’ dono che Gesù Cristo fa di se stesso, rivelandoci l’amore infinito di Dio per ogni uomo.

Chi era Sant’Omobono?

Omobono Tucenghi nacque a Cremona intorno al 1130.

Mercante di professione, sposato abbracciò lo stato di vita della penitenza volontaria dedicandosi alla preghiera, alla devozione verso la Croce e alle opere di carità, ospitando e soccorrendo i poveri.

Fu “Uomo di pace” e si inserì come pacificatore nelle turbolente vicende  della “Cremona comunale”, agitata, anche religiosamente, dalle correnti ereticali del suo tempo.

Morì all’alba del 13 novembre 1197, mentre, come era sua consuetudine, dopo la preghiera notturna nella chiesa parrocchiale di Sant’Egidio, partecipava alla Santa Messa. Spirò mentre si cantava l’inno del Gloria.

Dopo nemmeno due anni fu proclamato Santo da papa Innocenzo III. E’ stato il primo santo laico.

Ora il suo corpo riposa nella Cripta della Cattedrale di Cremona.

Preghiera a Sant’Omobono

O Sant’Omobono, esempio insigne di cristiano pio e mansueto, di mercante onestissimo e pieno di carità verso i poveri, accogli benigno la nostra fervida preghiera. Aiutaci ad amare Dio sopra tutte le cose, soccorrici nelle avversità, prospera le nostre imprese e il nostro lavoro. Fa’ che. Imitando le tue virtù, sempre ci comportiamo in modo che nelle nostre attività con la giustizia verso tutti risplenda la bontà verso gli indigenti e gli umili; e così possiamo assicurare alle nostre famiglie l’incomparabile patrimonio della fede cristiana sinceramente vissuta e alla nostra città i fecondi incrementi della pace operosa.

O glorioso Sant’Omobono, la tua protezione, che invochiamo nelle difficoltà della vita terrena, ci ottenga infine il premio supremo di lodare e benedire con te nella patria celeste il Signore e Salvatore nostro Gesù, autore, modello e gaudio di tutti i Santi.

Così Sia

Mons. Danio Bolognini Vescovo di Cremona 24 settembre 1962

Intenzione a Sant’Omobono nella preghiera dei fedeli

Sostieni le nostre famiglie, specialmente le più povere e fragili.

Veglia su di noi, perché, nelle azioni semplici dell’amore quotidiano,  possiamo essere segno e strumento dell’amore di Dio.

Fa che, anche la “Caritas parrocchiale”, sia per tutti noi, un dolce richiamo a vivere la CARITA

Raccolta di materiale di cancelleria durante la Settimana della Carità

Quale presenza di carità  da parte della nostra Comunità proponiamo per questa Settimana della Carità un segno di vicinanza verso coloro che sono maggiormente in difficoltà.  Abbiamo pensato in modo particolare ai più piccoli, ai bambini e ragazzi che provengono da famiglie in difficoltà, che spesso non hanno strumenti adeguati per affrontare il loro percorso scolastico.

Durante la settimana della Carità potrete donare materiale scolastico portandolo alle messe domenicali o alla celebrazione di Sant’Omobono anche con offerte in denaro.

o_f5d2a2f074c71b4c_002

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Rispondi

Back to Top ↑