calendario la torre contattaci fotografie

Grest

Published on Giugno 16th, 2013 | by Vincenzo Foppa

0

Presentazione Grest 2013

Un’esperienza dal valore inestimabile che riempie di vita e di relazioni l’estate dell’Oratorio

Con una storia che nasce cinquant’anni fa, caratterizzando da diverse generazioni l’estate dei più piccoli, il CreGrest racconta la profonda volontà che la comunità cristiana rivolge nell’attenzione e nella cura verso i bambini ed i ragazzi, facendo nascere la possibilità di educare i più piccoli a creare relazioni vere d’amicizia e di fiducia. Sperimentando i valori della gratuità, del servizio, della testimonianza, le comunità, quella piccola del CreGrest insieme a quella più grande della Parrocchia, vivono con forza la grande dimensione della Fede e della preghiera.

IL TEMA EVERYBODY

Un viaggio alla scoperta delle potenzialità del corpo umano, per riconoscerlo, in tutte le sue parti, come dono di Dio, preparato e pensato per noi ed affidato alla nostra libertà. Per portare alla luce le infinite possibilità di bene che vi sono racchiuse, ricordando che Dio stesso ha scelto di farsi conoscere assumendo la nostra umanità.

Il titolo: EVERYBODY

Lo slogan 2013 è “Everybody”, termine inglese che significa “ciascuno” e anche “tutti insieme”. Una parola che serve a dire l’individualità e nello stesso tempo la comunità. Con questo slogan si vuole ricordare proprio che il corpo non è una faccenda solo personale: tutti sono chiamati a vivere gli uni accanto agli altri; a esprimere la propria storia, ma nello stesso tempo a fare comunità. Un corpo: la vita di ciascuno. Un corpo: la comunità che è anche la Chiesa di Gesù.

Il sottotitolo: UN CORPO MI HAI PREPARATO

“Un corpo mi hai preparato” è il sottotitolo di “Everybody”. È una citazione della lettera agli Ebrei che, a sua volta, cita il Salmo 40. Il corpo è dono di Dio, è il luogo che l’uomo abita e che anche Lui ha voluto assumere per vivere la sua storia insieme all’umanità. Gesù ha insegnato che il corpo è un dono, ma perché questo possa essere vero è necessario che ognuno ne faccia a propria volta dono.


About the Author



Rispondi

Back to Top ↑