calendario la torre contattaci fotografie

Adolescenti

Published on Ottobre 28th, 2020 | by Giovanni Fiumi

0

Beata Elisabetta Picenardi

Ciao! Mi chiamo Elisabetta Picenardi e sono nata a Cremona nel 1428 da una famiglia aristocratica, mi sono trasferita a Mantova fin dall’infanzia. Ad un certo punto della mia vita ho capito che il Signore mi stava chiamando per servirlo e così quando ho compiuto vent’anni mi sono consacrata al Signore nella fraternità dei Servi di Maria, legata alla chiesa cittadina di San Barnaba. Nella mia vita mi sono impegnata nella preghiera e nella penitenza con un intenso amore per l’Eucaristia e una particolare devozione alla Beata Vergine. La fiducia nella mamma di Gesù mi ha portato a vivere con intensità le parole che lei ha pronunciato ai servi a Cana: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”. Io ho seguito per tutta la mia vita suo figlio Gesù. Il giglio bianco che porto fra le mani è il segno che ho voluto essere la sposa di Gesù. Sono morta a Mantova il 19 febbraio 1468. Il mio corpo riposa nella chiesa parrocchiale di Torre de’ Picenardi, in provincia di Cremona.

Preghiera
Aiutaci, o Signore, a trovare sempre il tempo e la voglia di pregare e di affidarci a Te, proprio come ha fatto Elisabetta. Aiutaci ad attingere dall’Eucarestia la forza per essere dei testimoni di Gesù sull’esempio dei tuoi Santi. Aiutaci a vedere Maria come mamma celeste a cui affidare le nostre preghiere per farle arrivare al Signore. Amen

Impegno
Come Elisabetta, cerco di trovare nella mia giornata un piccolo spazio da dedicare alla preghiera e all’affidamento al Signore: in particolare la recita dell’Ave Maria.


About the Author



Back to Top ↑